conti correnti soldi fermi in banca

conti correnti sono uno degli strumenti preferiti dagli italiani. Sempre più cittadini, infatti, si affidano a banche e Poste per depositare i loro risparmi o anche semplicemente per programmare l’accredito di stipendio e pensione. Di base i conti correnti garantiscono grande sicurezza a tutti: anche per questa ragione la loro popolarità è ai massimi storici.

 

Conti correnti, attenzione alle truffe che colpiscono gli utenti nella notte

Se banche e Poste offrono ai loro clienti le migliori tecnologie per la protezione dei risparmi, spesso la mancata sicurezza dei conti correnti è da additare solo ed esclusivamente alla sbadataggine degli stessi utenti. Bisogna fare molta attenzione, infatti, a tutte le minacce che circolano per la rete, sia attraverso i messaggi ricevuti via mail sia attraverso le varie chat. 

In particolar modo, il phishing rappresenta la minaccia maggiore. E’ all’ordine del giorno, infatti, quasi per tutti i correntisti ricevere finte mail con ipotetica firma dell’istituto bancario di riferimento. Queste mail, con la scusa di un fantomatico blocco del conto, invitano i lettori a cliccare su un link per effettuare lo sblocco dello stesso.

E’ vivamente sconsigliato cliccare su tal genere di link, dato che in questo modo eventuali malintenzionati entrerebbero in possesso di dati personali e delle credenziali utili per entrare nello stesso conto corrente.

Per evitare ogni genere di danno agli utenti, molti istituti bancari hanno previsto quindi una mossa di prevenzione. Molti conti correnti risultano bloccati di notte, con impossibilità di effettuare operazioni e di verificare saldo e movimenti. In queste modo si eviteranno brutte sorprese agli italiani nel momento di minor attenzione della giornata.

FONTEtrend-online