Elite, Riverdale, Black Mirror e Suburra: l'imminente ritorno delle serie

Il 19 agosto del 1997, quando Reed Hastings e Marc Randolph decisero di dar vita ad un noleggio di DVD a Scotts Valley, in California, non avevano previsto un’evoluzione di questo tipo. Oggi infatti quella piccola impresa è divenuta una vera e propria piattaforma che ospita serie tv, film e cartoni animati di qualsiasi lingua e genere. Tra i migliaia di episodi che hanno favorito allo sviluppo dell’attuale colosso troviamo Elite, Riverdale, Black Mirror e Suburra. 

 

Elite, Riverdale, Black Mirror e Suburra: il ritorno sulla nota piattaforma americana

Le notizie che stiamo per darvi non vi lasceranno affatto insoddisfatti, eccetto una, riguardante Black Mirror. Ma partiamo dalle buone notizie: Elite, Riverdale e Suburra faranno di per certo ritorno sui piccoli schermi. Le date in ognuno di questi casi sono piuttosto approssimative, l’importante però è sapere che non ci lasceranno con l’amaro in bocca no?

La serie televisiva spagnola di genere teen Elite, dopo gli innumerevoli colpi di scena nel difficile mondo degli adolescenti, farà la sua burrascosa entrata entro l’anno che verrà.

Per quanto riguarda Riverdale, anche questa di tipo teen drama ma proveniente dall’America, sbarcherà sicuramente sulla piattaforma americana ma non sappiamo esattamente quando. Molto probabilmente la rivedremo per il 2021.

Suburra, invece, farà molto probabilmente un’entrata speciale nel mondo dello streaming in quanto, è possibile che arriverà ancor prima della conclusione del 2020 con le riprese dell’ultima stagione iniziate già da mesi a Roma.

Infine Black Mirror, la quale è pronta a regalarci solo tristi aggiornamenti. Non si tratta affatto di un ritorno inaspettato, anzi. Gli showrunner hanno comunicato, che per via di nuovi progetti, la serie tv non si aggiornerà.