Rottamazione eco bonus auto

Acquistare una nuova auto è il sogno di molti cittadini: riuscire a sbarazzarsi del catorcio con cui ultimamente si va in giro a favore di una nuova e scintillante vettura potrebbe rappresentare il sogno della vita ed ora, quest’ultimo, potrebbe avere l’occasione di diventare realtà. Grazie ai nuovi incentivi derivanti dalla rottamazione di un auto con meno di dieci anni, infatti, la possibilità di poter riuscire a permettersi un nuovo mezzo è diventata sempre più allettante e vicina alle esigenze dei cittadini.

Rauto: ecco tutti gli scaglioni presenti nell’ecobonus 2020

Come già rinomato, il bonus auto concesso ai cittadini varierà al variare della propria preferenza d’acquisto. Diversi scaglioni sono stati dunque ideati dal Governo così da fornire un’idea più chiara ai cittadini che si apprestano a voler sfruttare questi incentivi. In particolare sappiamo che:

Per la compravendita di auto elettriche con emissioni comprese tra i 0 e i 20 g/km

  • I cittadini possono ottenere un bonus fino a €10000 con rottamazione; 
  • I cittadini possono ottenere un bonus fino a €6000 senza rottamazione.

Per la compravendita di auto ibride o ibride  plugin con le missioni comprese tra i 21 e i 60 g/km:

  • I cittadini possono ottenere un bonus fino a €6500 con rottamazione;
  • I cittadini possono ottenere un bonus fino a €3500 senza rottamazione.

Per la compravendita di auto a combustione Euro 6 con una soglia massima di €40000, Iva esclusa ed emissioni massime bloccate a 110 g/km:

  • I cittadini possono ottenere un bonus di €1500 erogato dallo Stato + €2000 erogati dal concessionario in caso in cui sia compresa nell’affare  la rottamazione della vecchia vettura;
  • €750 sovvenziinati dallo Stato + €1000 da parte del concessionario in caso non avvenga la rottamazione della vecchia vettura.