bollo autoBollo auto canone Rai, due tasse effettivamente molto discusse, sopratutto in seguito alla diffusione della notizia che millantava la possibile abolizione a partire direttamente dal 2020, purtroppo rivelatasi una completa fake news creata a regola d’arte per illudere milioni di consumatori.

Indipendentemente da quanto diffuso sul web, è comunque importante sapere che esistono porzioni di popolazione che possono richiedere l’esenzione totale dal pagamento delle suddette imposte, presentando formale richiesta all’Agenzia delle Entrate o alla Regione di appartenenza.

Gli utenti che possono richiedere l’esenzione dal pagamento del bollo auto sono:

  • Non vedenti, disabili con handicap mentale o psichico, sordi, utenti con ridotte capacità motorie o con gravi problemi di deambulazione.
  • Esenzione temporanea per tutti coloro che andranno ad acquistare una automobile ibrida o elettrica.
  • Esenzione pari al 50% del bollo originario, per tutti i possessori di una automobile o un motoveicolo di interesse storico, l’immatricolazione deve essere avvenuta non meno di 20 anni fa e non più di 29.

 

Canone Rai e Bollo Auto: chi ha diritto all’esenzione

Per il canone Rai, invece, la richiesta di esenzione deve essere presentata direttamente all’Agenzia delle Entrate, in entrambi i casi ricordiamo che non è previsto il rimborso, si potrà solamente evitare il pagamento delle rate future. Coloro che hanno pieno diritto all’esenzione sono:

  • Over 75, indipendentemente dalla fascia di reddito o di pensione.
  • Utenti che hanno dichiarato meno di 7000 euro all’anno.
  • Utenti che dichiarano apertamente di non possedere un apparecchio televisivo.

Le richieste sono da far pervenire entro il 30 gennaio per l’esenzione annuale, mentre entro il 30 giugno per la semestrale.

Articolo precedenteIPTV, multe per chi guarda Sky e Dazn Gratis, VPN prese d’assalto
Articolo successivoIliad e la Fibra Ottica: le offerte batteranno Tim, WindTre e Vodafone
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.