blankOppo ha ufficialmente annunciato oggi, 31 luglio 2020, il lancio del primo smartwatch al mondo con display a doppia curvatura, nonché naturalmente il primo dispositivo di questo tipo prodotto dall’azienda stessa.

Arriverà sul mercato solamente verso la fine dell’Estate, ma già dalla scheda tecnica promette prestazioni veramente molto interessanti. Elegante, versatile ed intuitivo, in questo modo Oppo definisce il proprio Oppo Watch, sottolineando quanto sarà facile da utilizzare e sopratutto ideale per uno stile di vita polytasking-on-the-go, tutto grazie al supporto del sistema operativo Wear OS di Google.

blank

Il design è il punto cardine su cui Oppo ha voluto focalizzarsi, ha realizzato un prodotto elegante, con display a doppia curvatura e rapporto schermo-corpo del 72,76%. Inoltre, un processo di lucidatura in diciannove fasi assicura un legame perfetto tra il vetro del display ed il telaio realizzato in lega di alluminio. Il componente principale è un flessibile AMOLED da 1,91 pollici, 500 nit di luminosità e risoluzione 402 x 476 pixel (dimensioni scendono a 1,6 pollici con la versione da 41mmi).

La batteria da 430mAh 300mAh permetterà un utilizzo fino a 36 ore in modalità smart, con ricarica completa in 75 minuti, garantendo nel contempo la totale impermeabilità fino a 5 atmosfere.

Le funzioni integrate restano le classiche previste dagli smartwatch, quindi riconoscimento del battito cardiaco, del sonno e delle attività, con plus individuati nella possibilità di sfruttare tutti i servizi/applicazioni previsti da Android Wear OS, in aggiunta al chip GPS integrato direttamente nel dervice.

L’Oppo Watch sarà in vendita dopo l’estate 2020 ad un prezzo non ancora ufficializzato.

Oppo Enco W11: le nuove cuffiette true wireless

blank

Le nuove Oppo Enco W11 sono cuffiette true wireless, in vendita già da oggi su Amazon al prezzo di 39,90 euro, completamente in-ear in perfetto stile Samsung Galaxy Buds. Uno degli aspetti più positivi, oltre alle 20 ore di autonomia (garantite dalla custodia di ricarica), la resistenza all’acqua con certificazione IP55 e la loro comodità, è sicuramente la trasmissione bluetooth binaurale simultanea. Questa, già vista sulle Sony XB700, prevede l’invio del segnale in contemporanea ad entrambe le cuffiette, senza l’utilizzo del classico sistema che prevede un auricolare master, il quale poi invia a sua volta il segnale al “secondario”; tutto ciò dovrebbe garantire una latenza ridotta davvero ai minimi termini.

La spedizione delle Oppo Enco W11 è prevista a partire dal 1 agosto.