blank

Millecinquecento chilometri, dieci giorni ed una Italia da esplorare con un Redmi Note 9 in tasca, una Mi Smart Band 5 al polso ed un Mi Electric Scooter Pro 2 sotto i piedi. E’ l’Italian Tour Challenge, il viaggio-evento che Xiaomi, in collaborazione con WeRoad – la startup di viaggiatori on the road – intraprenderanno il prossimo 3 agosto. La missione è quella di a destinazione (Palermo) senza cibo e senza soldi, con il solo aiuto dei WeRoaders, la community Online di viaggiatori ed appassionati di tecnologia.

“Invitiamo la nostra community, che da sempre è per noi un punto di riferimento fidato, ad accompagnarci virtualmente nel tour itinerante alla scoperta dell’Italia insieme a WeRoad. Attraverseremo 1.500Km e porteremo il concetto di smart living da Nord a Sud della penisola, dando prova sul campo del potere della tecnologia e di come questa sia una valida alleata nella vita di tutti i giorni. Non solo è in grado di abbattere  barriere e ridurre le distanze, ma anche di connettere e avvicinare sempre più persone, culture ed esperienze di vita, fungendo da facilitatore”, ha dichiarato Davide Lunardelli, Head of Marketing di Xiaomi.

Xiaomi e WeRoad, un tour con i fan alla scoperta dell’Italia

I due coordinatori in viaggio, infatti, saranno supportati da Redmi Note 9, uno degli ultimi smartphone di casa Xiaomi, che verrà utilizzato per condividere l’avventura sui canali Social e per usare le mappe; la Mi Smart Band 5, per tenere tutto sotto controllo e monitorare la frequenza cardiaca, la qualità del sonno e i livello di stress; e Mi Electric Scooter Pro 2, per spostamenti più smart, più divertenti e coinvolgenti.

Oltre ciò, Xiaomi ha stretto una collaborazione con TornaVento Milano, una nuova area green per il tempo libero situata in Alzaia Naviglio Grande. Qui, fino a fine settembre sarà possibile provare gratuitamente il nuovo Mi Electric Scooter Pro 2, e l’azienda garantisce tutti i protocolli di igiene e sanificazione.