peaky-after

Tra le serie tv più conosciute e presenti all’interno del catalogo Netflix, abbiamo senza ombra di dubbio Peaky Blinders, Sex Education, e After Life. Il minimo comune denominatore di queste tre serie TV presenti sulla grande piattaforma streaming che tutti quanti conosciamo, e sicuramente la produzione d’origine. Sono infatti tutte serie britanniche che hanno riscosso un enorme successo tra il pubblico e di cui moltissimi fan stanno attendendo i nuovi episodi.

After Life, Peaky Blinders e Sex Education, cosa sappiamo di nuovo sul futuro dei prossimi episodi

Cominciamo con After Life, un dramedy scritto, diretto e interpretato da Ricky Gervais, uno dei più famosi Stand-up Comedian che esistano in questo momento. La storia parla di un uomo che deve elaborare la perdita prematura della sua consorte, in seguito a un cancro. L’uomo, attraverso un percorso pieno di cinismo e strafottenza, si ritroverà infine, anche grazie a una serie di altri incontri, a guarire progressivamente. La seconda stagione è stata pubblicata sul Netflix proprio ad aprile, durante la quarantena. Per questa ragione non abbiamo ancora notizie sulla terza stagione, che però è stata già confermata. Quasi sicuramente potremmo vederla nel 2021.

Per quanto riguarda invece Peaky Blinders, si tratta di una serie crime ambientata nella Londra degli anni ’30. Il protagonista, Tommy Shelby, è il capo banda dell’omonima gang criminale che proprio in quegli anni era famosa. Interpretato da Cillian Murphy, il personaggio e tutta la serie hanno riscosso un successo talmente grande da arrivare alla recente conferma della sesta stagione. A dire il vero, è stata confermata persino la settima e, la sesta, è attualmente in produzione. I tempi sono rallentati a causa dell’emergenza COVID-19, ma non manca molto al prossimo debutto sul Netflix.

Concludere, parliamo di Sex Education. La serie, di cui sono state già pubblicate due stagioni, è stata confermata per la terza. Tuttavia, a causa dell’emergenza sanitaria, anche questa serie si è ritrovata a dover rallentare. Per questo motivo, non abbiamo ancora notizie su quando potremmo vedere la prossima stagione, la quale però, è garantita molto presto su Netflix.