dark

Grazie all’avvento di Netflix, è diventato possibile per molte realtà oltre che quella americana e quella inglese, le più quotate nel mondo dell’intrattenimento, farsi notare con i propri prodotti. È questo il caso di Dark, una serie TV tedesca composta da tre stagioni e la quale ha riscosso moltissimo successo. Questa serie infatti, è di produzione tedesca ed è la prima serie prodotta dalla Germania, ad avere riscosso un tale consenso da quando esistono le piattaforme streaming.

Dark, le stagioni 1, 2 e 3 e cosa sappiamo su una eventuale stagione 4

Questa serie TV dai toni thriller drammatici, è partita con una prima stagione in cui la storia sembrava una grande matassa ingarbugliata, piena di personaggi e di cose difficili da ricordare. Indubbiamente ben scritta, ma che aveva a tutti i costi bisogno di una seconda stagione per sbrogliare tutti i nodi che la prima aveva creato. Ci è riuscita egregiamente, lasciando però un finale richiedeva ancora molto da spiegare per poter essere soddisfatti.

Tra i suoi salti temporali, i suoi universi paralleli e la moltitudine di fatti, che si collegano a complesse teorie fisiche e scientifiche, non ha potuto che appassionare un pubblico variegato. Ad ogni modo, la terza stagione non lascia nessuno spazio all’ipotesi di nuovo capitolo. La storia si conclude senza ombra di dubbio con le ultime scene presenti nell’ultimo episodio della stagione 3. D’altra parte, è sempre meglio abbandonare qualcosa prima che diventi ridondante e scontato, piuttosto che trascinarla ed aspettare di esserne stanchi.

Ciò non toglie che Baran Bo Odar, autore di Dark, non presenti presto un nuovo progetto che passa a passionale nuovamente i fan della serie per una nuova storia.