cometa 2I/ borisov neowise

Capace di star facendo alzare il naso all’insù a miliardi di persone, la cometa Neowise si configura come un evento raro che finalmente sta distraendo la popolazione da tutti i fatti negativi antecedente verificatesi. Ammirabile nel cielo sopra la Terra dopo aver solcato lo spazio in prossimità del Sole e aver arricchito il proprio nucleo di più luminosità, la cometa che è stata rilevata per la prima volta il 27 marzo dal telescopio omonimo potrà essere ammirata in tutto il suo splendore tra pochi giorni.

Neowise: ecco dove e quando ammirare la cometa al suo massimo e quale sarà la sua tratta spaziale

Definito Perigeo, quest’ultimo indica il momento in cui la cometa si troverà al punto più vicino alla Terra; previsto per la notte compresa dal 22 al 23 luglio, la cometa potrà iniziare ad essere ammirata a partire dalle ore 21 in tutte quelle zone comprese nel nord dell’Italia mentre al Sud, purtroppo, lo spettacolo durerà un po’ di meno. Stando agli studenti realizzati in merito sappiamo, poi, che il 25 agosto circa Neowise solcherà l’universo fino a trovarsi poco sotto la posizione del rinomato Grande Carro.

Con una coda di polveri dal colore quasi giallastro a causa della riflessione della luce del sole, tale cometa si configura come la più brillante che abbia attraversato i cieli negli ultimi 13 anni. Finalmente dopo Atlas e Swan che si sono polverizzate in prossimità del Sole, tutta la popolazione potrà assistere ad uno spettacolo eccezionale e che già sta facendo sognare persone nel resto del mondo.