hacker

Al giorno d’oggi purtroppo ci sono numerose truffe telefoniche e soprattutto informatiche da parte di malintenzionati e hacker. Questi ultimi, in particolare, sembra che siano in grado addirittura di rubare il numero di telefono degli utenti in modo da poter accedere a tutte le informazioni personali, come i codici di sicurezza o i codici del conto bancario. Questa tipologia di attacchi informatici viene definita Port Out Scam e consiste in sostanza nel dirottamento della SIM dal telefono dell’utente preso di mira al telefono dei criminali.

 

Port Out Scam: ecco alcuni suggerimenti per difendersi

Questa tipologia di attacco informatico denominata Port Put Scam può essere molto pericolosa per i malcapitati in quanto in questo modo gli hacker hanno il libero accesso a diverse informazioni private, come conti bancari e dati personali. Si tratta di una sorta di furto d’identità, dato che l’hacker riesce a contattare l’operatore telefonico della vittima e fa avviare lo spostamento del numero di telefono. Per poter far questo l’hacker online ha bisogno di risalire in primis ad alcune informazioni personali della vittima (codice fiscale o il numero della carta d’identità) in modo da poter raggirare l’operatore telefonico. Una volta completato il dirottamento della SIM sul proprio telefono, l’hacker può avere libero accesso ai dati personali della vittima.

Fortunatamente esistono comunque alcune piccole precauzioni che potrebbero aiutare gli utenti ad evitare queste truffe. Un suggerimento sarebbe quello di richiedere al proprio operatore telefonico un codice di sicurezza per qualsiasi operazione si intenda fare. In questo modo, anche se l’hacker riuscisse a contattare l’operatore e a richiedere lo spostamento della SIM, dovrebbe comunque farsi identificare da questo codice di sicurezza a lui sconosciuto. Un altro suggerimento è poi quello di utilizzare sui propri account in generale delle password di sicurezza molto complesse; non dimentichiamoci infine di non fornire mai troppe informazioni personali online, dato il numero elevato di malintenzionati e hacker.