WhatsApp: ritorno a pagamento reso ufficiale dal nuovo messaggio, utenti nel panico

Si ragiona molto sul futuro di WhatsApp. Gli sviluppatori dell’app di messaggistica sta lavorando ad una serie di novità in grado di ribaltare l’attuale aspetto del servizio. Si è parlato molto a tal proposito di WhatsApp Pay. A breve, in Brasile, sarà sperimentato lo strumento che renderà possibile l’invio di soldi attraverso semplici conversazioni.

 

WhatsApp e le chat per gli amici di Facebook: sale l’allarme per gli utenti

Se l’aggiornamento che prevede i pagamenti attraverso la chat sta già riscuotendo ampi consensi da parte del pubblico, una novità targata Facebook potrebbe non essere particolarmente ben accolta dall’ampia platea di WhatsApp.

In base ai rumors che emergono dalla rete, il team di WhatsApp starebbe pensando di ampliare le conversazioni non soltanto ai contatti della rubrica, ma anche agli amici di Facebook. Questa novità sarebbe a dir poco rivoluzionaria, dato che allargherebbe ancor di più il pubblico potenziale per la piattaforma di messaggistica.

L’indiscrezione dell’aggiornamento con duplice firma tra WhatsApp e la stessa Facebook riporta in auge tutte le ipotesi circa una possibile fusione tra i due servizi. Allo stato attuale, però, sotto questo punto di vista non ci sono prove sufficienti a garantire la notizia.

Il percorso verso una fusione tra la chat e Facebook sarebbe ancora più complicato per l’accoglienza del pubblico. Già con tale possibile aggiornamento si è costatata la voce contraria degli utenti. La maggioranza degli utenti di WhatsApp, specie, quelli della prima ora continuano a reclamare l’indipendenza da Facebook e promettono, in caso contrario, anche una fuga di massa dal servizio,