windtre

Si torna a parlare di 5G per gli utenti di WindTre. La compagnia telefonia che si è venuta a creare lo scorso marzo dalla fusione tra i precedenti brand Wind 3 Italia ha messo in cima alle sue priorità il lancio delle reti internet di nuova generazione. In queste settimane, si delineano tempi e modalità per il futuro lancio del 5G.

 

WindTre, le reti 5G entro il 2021 saranno in ben 70 città d’Italia

Gli utenti, arrivati in estate, si domandano quando saranno disponibili le reti 5G e quando saranno disponibili anche le nuove promozioni 5G Ready. L’attesa è sempre meno. Nelle ultime ore dalle parole del CEO della compagnia, Jeffrey Hedberg, è emerso che molti clienti potranno sfruttare le rivoluzionarie linee internet già entro la fine di questo 2020. 

Per l’esattezza, il 5G di WindTre entro il prossimo mese di Dicembre dovrebbe arrivare in una decina di città italiane. Con l’esperienza di TIM e di Vodafone, presumibilmente anche WindTre potrebbe lanciare la tecnologia nei comuni con maggiore densità abitativa.

Se era presumibile attendersi una prima fase di roll out entro l’anno, la vera sorpresa è per i progetti previsti per il 2021. Entro l’anno venturo, infatti, WindTre conta di portare il suo 5G in oltre 70 città della nostra nazione, garantendo quindi una copertura omogenea seppur parziale del territorio.

Lo sforzo di WindTre per il 5G è molto consistente. In tutto, la compagnia renderà operativi a breve 20mila siti di trasmissione per le reti ed andrà ad investire 6 miliardi di euro nei prossimi anni per lo sviluppo e la manutenzione delle sue reti.