smartphone

Tantissime volte capita di acquistare un nuovo smartphone e non sapere cosa fare di quello vecchio perché difficile da vendere o per tanti altri motivi. Per fortuna possedere un secondo smartphone in casa potrebbe essere utile perché ci sono tantissimi modi per riciclarlo. Eccone svelato qualcuno nel paragrafo qui di seguito per coloro che non hanno intenzione di venderlo/buttarlo.

Smartphone da riciclare: ecco svelati alcuni modi innovativi 

Come si può riciclare un vecchio smartphone ancora perfettamente funzionante? L’utilizzo più semplice e immediato per riutilizzare un vecchio smartphone è quello di utilizzarlo come sveglia. In questo modo è possibile spegnere quello attuale e dormire serenamente senza assorbire le onde elettromagnetiche che i dispositivi rilasciano quando sono accesi e che il corpo umano automaticamente assorbe.

Un altro utilizzo molto semplice è quello di utilizzarlo come telecomando se dispone di un sensore ad infrarossi. In questo caso scaricando l’applicazione Sure dal Play Store o App Store è possibile utilizzarlo come telecomando per la televisione, radio o condizionatore.

Se in possesso di una connessione fissa è possibile utilizzarlo anche come telecamera di sorveglianza scaricando l’applicazione IP webcam per Android oppure Ip webcam per iPhone. Un’altra alternativa potrebbe essere quella di utilizzarlo come fitness tracker scaricando un’applicazione che permette di effettuare le operazioni basi anche senza una connessione internet.

Il vecchio dispositivo mobile potrebbe essere utilizzato anche come navigatore GPS installando un navigatore offline oppure scaricando le mappe e i percorsi da Google Maps così da seguire in modalità offline. In questo modo il nuovo smartphone non si consumerà lungo il tragitto!