blank

Il debutto di Samsung Galaxy Watch 3 è previsto per il mese di luglio, insieme ai nuovi auricolari wireless. Il lancio anticiperà di qualche giorno il SAMSUNG UNPACKED, evento nel corso del quale il colosso sudcoreano dovrebbe – invece- presentare il nuovo Samsung Galaxy Note 20 ed il successore di Samsung Galaxy Fold.

Eppure, nonostante si debba attendere ancora un po’ per scoprire le reali caratteristiche del prossimo smartwatch di casa Samsung, pare che gran parte della sua scheda tecnica sia stata già svelata. I ragazzi di SamMobile, infatti, hanno rivelato molti dettagli interessanti che vale la pena citare.

Samsung Galaxy Watch 3, alcune caratteristiche

Anzitutto, Samsung Galaxy Watch 3 arriverà in due varianti, una da 41 mm ed una da 45 mm e sarà disponibile sia in acciaio inossidabile che in titanio. Il dispositivo sarà nuovamente dotato di ghiera rotante, dopo la sua assenza sul Samsung Galaxy Watch Active e sul Samsung Galaxy Watch 2 dello scorso anno.

Per quanto riguarda la variante da 41 mm, questa disporrà di un display da 1,2 pollici e di una batteria da 247 mAh, mentre il modello da 45 mm avrà uno schermo leggermente più grande che misurerà 1,4 pollici ed una batteria da 340 mAh.

Samsung Galaxy Watch 3 avrà una memoria interna di 8 GB, 1 GB di RAM, supporterà la connettività LTE e GPS e potrà essere immerso in acqua fino a cinquanta metri per un massimo di dieci minuti. Il dispositivo eseguirà Tizen OS 5.5, sarà dotato di un cardiofrequenzimetro con 8 fotodiodi ed un sensore per elettrocardiogramma, anche se al momento non è ancora chiaro se la funzionalità ECG sarò disponibile a livello globale sin dal lancio del dispositivo, o verrà rilasciata in seguito tramite aggiornamento.

Insomma, SamMobile ci ha fornito un bel po’ di informazioni interessanti. Adesso non ci resta che attendere il lancio ufficiale per scoprire se Samsung Galaxy Watch 3 sarà davvero così.