SMS 2.0

Gli SMS tradizionali sono rimasti nel cuore di tutti, solo che la messaggistica istantanea di WhatsApp e Telegram ha sostituito in maniera eccellente i famigerati messaggi. Google però ha deciso di voler rilanciare i vecchi messaggi e non solo, ha deciso anche di sfidare le famigerate app di messaggistica più importanti in questo momento. Questi nuovi messaggi prenderanno il nome di SMS 2.0. L’applicazione è scaricabile dal Play Store, solo che non è a disposizione per tutti gli utenti, scopriamo perché.

 

SMS 2.0 di Google: ecco perché l’applicazione non è disponibile per tutti gli utenti

Le funzionalità dei nuovi messaggi di Google sono davvero interessanti e sono principalmente queste:

  • Possibilità di inviare contenuti multimediali come: foto, video, emoji, adesivi e note vocali
  • Si potranno creare anche chat di gruppo
  • È possibile condividere posizioni geografiche anche in tempo reale
  • Potrete cercare ogni contenuto inviato all’interno della chat
  • Quando un utente leggerà un vostro messaggio riceverete una notifica di conferma lettura, ovviamente anche a parti invertite

Dopo aver scaricato l’app, dovrete controllare se il vostro provider sarà in grado di supportare gli SMS 2.0. Per fare ciò sarà necessario recarsi nell’app sui tre puntini bianchi, successivamente si aprirà un menù a tendina, andate nelle “Impostazioni” e successivamente “Funzionalità chat“.

Se il vostro provider non dà la disponibilità per gli SMS di Google, uscirà una scritta “Funzionalità di chat non disponibili per questo dispositivo“. Se invece sarà disponibile, potrete usare l’app tranquillamente sul vostro smartphone.