sconto BolletteLe bollette di Luce e Gas arrivano puntuali ogni mese sul nostro conto corrente o in formato cartaceo all’interno della nostra cassetta delle lettere. Non c’è modo di evitarle senza perdere il vantaggio di tutti i servizi offerti dalle varie compagnie. Pensare di azzerare il tutto non è cosa fattibile ma si può risparmiare con alcuni piccoli consigli ed accorgimenti per ottenere importanti sconti sul costo delle componenti. Ecco come bisogna fare per alleggerire gli zeri.

 

Luce e Gas: disponibili gli sconti per risparmiare centinaia di euro al mese

Riuscire ad ottenere le necessarie detrazioni richiede attenzione. In primo luogo bisogna informarsi bene delle pubblicazione del recente DPCM. Il nuovo documento sancisce il supporto ai bonus bollette secondo quanto riportato in calce al nuovo modulo che tutti possono prelevare dal sire ARERA. Si inoltra la domanda agendo tramite CAF (Centro di Assistenza Fiscale) oppure al Comune di Residenza.

Per poter ottenere questi voucher per Luce e Gas saranno necessari alcuni pre-requisiti da rispettare per intero. In particolare:

  • Avere una famiglia con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • Far parte di una famiglia numerosa (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro
  • Essere titolare di Reddito di Cittadinanza (Rdc) o Pensione di cittadinanza (Pdc)
  • Essere un soggetto che ha bisogno di cure mediche speciali.

Il corrispettivo da maturare sotto forma di buono varia economicamente sulla base di diversi fattori con cifre che vanno da 100 euro fino a quasi 700 euro. Consulta pure l’apposita area informativa ed il testo del Decreto per scoprire come rendere meno pesanti i costi delle componenti Energia.