Google Maps

Con l’aggravarsi dell’emergenza Covid-19, negli ultimi mesi Google Maps ha perso una grande fetta di utenza in tutto il mondo. Ciononostante, però, il colosso della Mountain Views ha sfruttato al meglio il periodo di pausa, lavorando duramente sul nuovo aggiornamento che, di fatto, introduce due nuove funzioni inedite. Scopriamo di seguito maggiori dettagli.

Google Maps si aggiorna: ecco tutte le novità introdotte dal navigatore

Durante il periodo di Lockdown, quindi, gli utenti Android e iOS hanno ricevuto un’importante aggiornamento di Google Maps che ha introdotto dei nuovi indicatori relativi ai limiti di velocità consentiti su qualsiasi tratta di percorrenza. La seguente funzionalità, seppur disponibile su Waze da tempo, avvertirà l’utente del superamento del limite attraverso un segnale acustico.

Contemporaneamente, però, il duro lavoro degli sviluppatori che si nascondono dietro Maps, ha permesso di introdurre alcune modifiche legate alla Live View, ovvero l’ormai famosa modalità che permette a tutti gli utenti del servizio di seguire i percorsi selezionati attraverso la realtà aumentata. In particolare, stando a quanto riscontrato, Google sembrerebbe aver snellito il processo di attivazione della nuova modalità, rendendo quest’ultima molto più veloce e molto più fluida. Ad oggi, infatti, basterà cercare una località supporta e, automaticamente, apparirà il tasto FBA Live View nella parte in basso a destra della schermata.

Attraverso delle piccole ma importanti modifiche, quindi, Google ha intenzione di spingere gli utenti ad utilizzare questa nuova modalità che, ad oggi, risulta essere ancora poco sfruttata. Tutte le modifiche appena citate sono quindi in fase di test ma verranno rilasciate con il prossimo aggiornamento Google Maps.