scandalo auto Ford RenaultFonti estere non hanno riserve in merito al recente scandalo delle auto difettose che vede al centro di tutto Renault, Ford, Honda e Toyota.

Queste famose case automobilistiche sono ricadute al centro della cronaca del mondo dei motori dopo i rilevati problemi segnalati per una nuova lista nera di veicoli con problemi. Non sono da sottovalutare, tanto che ogni costruttore ha deciso di richiamare in concessionaria i veicoli al fine di disporre una accurata ispezione. Ecco quali sono i modelli coinvolti ed i malfunzionamenti riscontrati.

 

Problemi per auto Renault, Ford, Honda e Toyota: ecco i modelli difettosi

Per Renault il problema converge in direzione di 400000 automobili per le quali è alto il rischio di rottura motore causato da una anomalia costruttiva del serbatoio dell’olio. Il propulsore rischia di ingripparsi lasciando a piedi l’automobilista con migliaia di euro di danni. Per Ford, invece, il set di sensori per la lettura di eventuali perdite di acido dalla batteria sono “buggati“. Potrebbero on rilevare una perdita pericolosa che causerebbe un incendio incontrollato.

Diversi, invece, i problemi per le nipponiche Toyota ed Honda per le quali si discute a proposito di un malfunzionamento airbag rispettivamente causato da una errata progettazione dei contenitori e da una interferenze elettrica che non ne consente l’apertura in caso di emergenza.

Per ogni costruttore è stato disposto il richiamo ad eccezione della casa madre francese Renault che attribuisce la responsabilità alla negligenza sui tagliandi da parte dei clienti. Ecco i modelli difettosi.

 

Renault (motore 1.2 TCe 115, 120 e 130 ch)

  • Captur
  • Clio 4
  • Kadjar
  • Kangoo 2
  • Mégane 3
  • Scénic 3
  • Grand Scénic 3

Dacia (motore 1.2 TCe 115 e125 ch)

  • Duster
  • Dokker
  • Lodgy

Mercedes (motore 1.2 115 ch)

  • Citan

Nissan (motore 1.2 DIG-T 115 ch)

  • Juke
  • Qashqai 2
  • Pulsar

Toyota

  • Corolla immatricolate nel periodo compreso tra il 2011 e il 2019
  • Matrix immatricolate tra il 2011 e il 2013
  • Avalon, ibride e non, immatricolate tra il 2012 e il 2018

Honda

  • Accord immatricolate tra il 1998 ed il 2000
  • Civic immatricolate tra il 1996 ed il 2000
  • CR-V immatricolate tra il 1997 ed il 2001
  • Odyssey immatricolate tra il 1998 ed il 2001
  • EV Plus immatricolate tra il 1997 ed il 1998.