WhatsApp, c'è una truffa che vi ruba l'immagine del profilo e i soldi

Come tutti gli anni anche questa volta WhatsApp risulta l’applicazione più utilizzata al mondo. La messaggistica istantanea è oggi di fondamentale importanza, e lo è stato ancora di più durante gli ultimi mesi di emergenza vissuti in Italia e in gran parte del mondo.

Tutti quelli che sono rimasti chiusi in casa impossibilitati a vedere i propri affetti personali, hanno potuto abbreviare le distanze con una semplice chiamata o videochiamata. Ora come ora infatti non ci sono dubbi: WhatsApp è l’applicazione di cui difficilmente si può fare a meno. Diverse problematiche però continuano a persistere, soprattutto dopo le segnalazioni di un gran numero di utenti ormai stufi delle solite vicissitudini. Secondo quanto riportato una nuova truffa avrebbe fatto capolino in chat tra i clienti della nota applicazione.

 

WhatsApp, la truffa dell’immagine del profilo torna a farsi vedere e mette in pericolo gli utenti

Quella di cui stiamo per parlare è in realtà una truffa di cui qualcuno aveva già avuto paura mesi addietro. Si tratta dell’inganno dell’immagine del profilo, la quale viene rubata ad un numero di persone che non sanno che di lì a poco avranno degli impostori.

Dopo aver rubato la foto del profilo, i truffatori creano un account fake con il quale riesco a contattare le persone nella rubrica del malcapitato in un modo ancora da identificare. Fingendosi la persona nell’immagine del profilo, il truffatore chiederà una ricarica Postepay a colui che lo crede un suo amico. Il tutto verrà giustificato con un’emergenza che ha portato al numero provvisorio dal quale lo stanno contattando. Stato e quindi attentissimi e non cascate in un tranello del genere.