Android: 6 applicazioni e giochi a pagamento gratis oggi sul Play Store impazzito

Il Google Play Store è pullulato  da migliaia di applicazioni in grado di esaudire i più svariati desideri degli utenti. Nonostante le stesse debbano affrontare una serie di controlli prima di poter essere disponibili al pubblico, ultimamente non è raro il venir a conoscenza di app infette da virus e potenzialmente dannose per gli smartphone dei consumatori.

Il lavoro degli hacker, dunque, è diventato nettamente più avanzato e capace, oggi, di mascherare malware anche agli occhi del colosso Google.

Applicazioni da eliminare dallo smartphone: ecco quali sono le più pericolose che vanno eliminate prontamente

Durante gli ultimi tempi sono state diverse le applicazioni a non godere di buona fama, ma in questo caso ci troviamo proprio davanti a software contenenti al loro interno dei virus spesso diversi tra di loro ma che condividono un obiettivo: appropriarsi di informazioni altrui senza permesso.

A seguito di alcuni responsi forniti a Google, lo stesso colosso si è mosso in fretta per poter eliminare dal Play Store tutte le voci indesiderate, ciononostante vi potrebbero essere degli utenti che ancora custodiscono tali app sul loro smartphone

È essenziale, dunque, controllare che non si abbia installato anche solo una tra le seguenti voci e nel caso disinstallarle prontamente dallo smartphone:

  • com.zimice.browserturbo
  • com.physlane.opengl
  • com.unianin.adsskipper
  • com.codedexon.prayerbook
  • com.zonjob.browsercleaner
  • com.linevialab.ffont
  • com.luxury.BeerAddress
  • com.luxury.BiFinBall

Concludiamo, infine, suggerendo ai nostri utenti di scaricare applicazioni da sviluppatori noti o quantomeno che godano di buona reputazione sullo store: preservare la propria incolumità digitale è più importante soprattutto se può essere messa a repentaglio con così poco.