Secondo le ultime indiscrezioni, The Last of Us 2 non verrà consegnato al day one agli utenti che hanno effettuato il preorder del gioco sulla piattaforma di e-commerce Amazon.

Il messaggio inviato proprio dalla piattaforma recita: “Non saremo in grado di consegnarti questo articolo nella data inizialmente indicata nel riepilogo del tuo ordine“. Ecco tutti i dettagli.

 

Amazon non consegnerà in tempo The Last of Us Part II

The Last Of Us II sarà disponibile anche in bundle con PS4 Pro per un’edizione speciale della console. Dopo i molteplici rinvii e il clamoroso leak con i video di gameplay trafugati, sembra insomma che i grattacapi non siano ancora finiti per gli utenti che attendono con trepidazione il titolo sviluppato da Naughty Dog.

Ecco un ulteriore messaggio della piattaforma ad alcuni clienti che l’hanno pre ordinato: “A causa della diffusione del COVID-19, abbiamo constatato un aumento delle persone che acquistano online e, per servire i nostri clienti preservando al contempo la sicurezza dei nostri dipendenti, stiamo dando priorità ai prodotti di cui i clienti hanno più bisogno. Ciò ha comportato che alcune delle nostre promesse di consegna.

Ti confermiamo che il tuo preordine non verrà cancellato e avrà come nuova data di consegna: 23 giugno 2020. Stiamo facendo il possibile per spedire il tuo ordine quanto prima“. A questo punto non ci resta che attendere qualche giorno in più per ottenere la nuova parte della storia, sicuramente ne varrà la pena. Nel caso dovessimo avere ulteriori informazioni non esiteremo a comunicarvele. Restate quindi connessi.