blank

Nel corso della conferenza dedicata agli sviluppatori, Microsoft ha annunciato una serie di novità che, nelle prossime settimane, investiranno Edge, il suo broswer Web. Presentato lo scorso anno, il nuovo Microsoft Edge basato su Chromium offre un’esperienza di navigazione più veloce, sicura e produttiva.

Le novità in arrivo su Microsoft Edge

Una delle funzionalità più interessanti di Edge sono le Raccolte. Queste permettono di organizzare, salvare e condividere i contenuti del Web in una sorta di cartelle tematiche. Le raccolte possono essere utilizzate, per esempio, per creare collezioni con immagini, articoli e tutorial dedicati al giardinaggio e al fai-da-te. Con un prossimo aggiornamento, le Raccolte verranno integrate con Pinterest, così che l’utente possa sempre trovare facilmente e velocemente i contenuti di cui ha bisogno per restare ispirato. Quando viene abilitata la funzione, nella parte inferiore delle Raccolte verranno mostrati i suggerimenti di Pinterest. Cliccando su un suggerimento, poi, si aprirà una schermata che mostrerà immagini e contenuti simili.

blank

Le Raccolte, poi, implementeranno anche la possibilità di condividere i contenuti con OneNote, oltre che con Excel e Word. Oltre ciò, Edge integrerà anche una nuova barra di ricerca laterale. Questa nuova scheda permetterà all’utente di effettuare una seconda ricerca senza lasciare la pagina principale, così da avere tutto sotto controllo. Un esempio? Se non conosciamo il significato di una parola, basterà selezionarla e fare clic con il tasto destro del mouse, per poi cliccare sulla voce Apri nella scheda laterale per trovare il significato di quella parola.

blank

E’ stata anche implementata una funzione che consente di passare velocemente da un account professionale a quello personale, qualora si utilizzasse lo stesso dispositivo sia per motivi di lavoro che per puro intrattenimento e un maggior controllo sulla sincronizzazione.

blank