blank

Nelle ultime ore sono emerse in rete tante nuove informazioni sui futuri smartphone di casa Apple. Riprendendo quanto già trapelato nelle scorse settimane, si suppone (preferiamo parlare di supposizioni ed ipotesi, almeno fin quando queste informazioni non verranno ufficialmente confermate da chi di dovere) che il colosso di Cupertino abbia in serbo ben quattro diversi modelli di iPhone 12, che differiranno per le dimensioni e per alcuni particolari nel comparto hardware, a partire da quello multimediale.

Prima di procedere con la caratteristiche hardware dei prossimi iPhone, le più recenti voci vogliono che il nuovo melafonino sia disponibile in una nuova colorazione Blue Navy, che sostituirà il Midnight Green dell’attuale iPhone 11. Il vetro del pannello posteriore, invece, manterrà la finitura opaca così da non trattenere le ditate. Quanto ai display, tutti e quattro i modelli di iPhone 12 monteranno degli schermi OLED con intagli più sottili, mentre le varianti Pro godranno di una refresh rate di 120 Hz. Confermata la presenza di notch più piccoli.

Cosa sappiamo sui quattro nuovi modelli di iPhone 12

Ora, per quanto riguarda le altre caratteristiche:

  • iPhone 12 con schermo BOE OLED Super Retina da 5,4 pollici, sarà alimentato dal chip proprietario Apple A14, accompagnato da 4 GB di RAM e fino a 256 GB di spazio di archiviazione interna. Presenterà un corpo in alluminio, supporterà le Reti 5G e sarà dotato di dual-camera posteriore. Il prezzo stimato è di $649 per la versione con 128 GB di storage, e $749 per la versione da 256 GB.
  • iPhone 12 Max con schermo BOE OLED Super Retina da 6,1 pollici, sarà alimentato dal chip proprietario Apple A14, accompagnato da 4 GB di RAM e fino a 256 GB di spazio di archiviazione interna. Presenterà un corpo in alluminio, supporterà le Reti 5G e presenterà una doppia fotocamera posteriore. Il prezzo stimato è di $749 per la versione con 128 GB di storage, e $849 per la versione da 256 GB.
  • iPhone 12 Pro con schermo SAMSUNG OLED Super Retina XDR da 6,1 pollici a 10 bit. Sarà alimentato dal chip proprietario Apple A14, accompagnato da 6 GB di RAM e fino a 512 GB di spazio di archiviazione interna. Presenterà un corpo in acciaio inossidabile, supporterà le Reti 5G e presenterà una tripla fotocamera posteriore con sensore LiDAR. Questo garantirà un auto-focus più veloce e la modalità ritratto per i video. Il sensore principale continuerà ad essere da 12 MP. Presente anche il teleobiettivo, che a quanto pare continuerà ad essere un’esclusiva del modello Pro, ed il supporto alla modalità notturna. Il prezzo stimato è di $999 per la versione con 128 GB di storage, $1.099 per la versione da 256 GB e $1.299 per la variante con 512 GB.
  • iPhone 12 Pro Max con schermo SAMSUNG OLED Super Retina XDR con ProMotion da 6,1 pollici a 10 bit. Sarà alimentato dal chip proprietario Apple A14, accompagnato da 6 GB di RAM e fino a 512 GB di spazio di archiviazione interna. Presenterà un corpo in acciaio inossidabile, supporterà le Reti 5G e sarà dotato di una tripla fotocamera posteriore con sensore LiDAR. Il prezzo stimato è di $1.099 per la versione con 128 GB di storage, $1.199 per la versione da 256 GB e $1.399 per la variante con 512 GB.