coronavirus contagio via smartphone

A poche ore dal DL Rilancio, annunciato dal Presidente del consiglio Giuseppe Conte, tutte le regioni mostrano percentuali confortanti per quanto riguarda i contagi. Tutte tranne due. Parliamo del Piemonte e della Lombardia che da sole coprono il 70% dei nuovi contagiati. Analizzando i numeri saltano agli occhi soprattutto i numeri della Lombardia che da sola ricopre il 50% dei nuovi contagiati. Da segnalare anche un aumento molto rapido in Liguria e il “fattaccio” del Molise, che ha visto accendersi un focolaio causa funerale tra rom.

La maggior parte delle regioni, quindi, vede i contagi al suo interno prossimi allo zero, questo è un elemento che il Governo dovrà tenere in considerazione visto che si parla sempre più insistentemente di una regionalizzazione delle riaperture. Di seguito riportiamo i dati dei nuovi contagiati rispetto alle 24 ore precedenti. I dati sono stati emessi dal Ministero della Salute e dalla Protezione Civile.

Nuovi contagi Regione per Regione aggiornati al 13 Maggio alle ore 19.00

Come si evince dai dati riportati di seguito, sono tantissime le Regioni che hanno registrato casi vicino allo zero, con un paio che hanno mostrato la tanto sospirata dicitura “nessun nuovo caso” mentre, Lombardia e Piemonte, destano ancora qualche preoccupazione.

Lombardia 83.298 (+394, +0,5% rispetto al giorno precedente)
Emilia-Romagna 26.979 (+50, +0,2% rispetto al giorno precedente)
Veneto 18.813 (+31, +0,2% rispetto al giorno precedente)
Piemonte 29.058 (+169, +0,6% rispetto al giorno precedente)
Marche 6.588 (+20, +0,3% rispetto al giorno precedente)
Liguria 8.930 (+67, +0,8% rispetto al giorno precedente)
Campania 4.630 (+15, +0,3% rispetto al giorno precedente)
Toscana 9.829 (+27, +0,3% rispetto al giorno precedente)
Sicilia 3.354 (+11, +0,3% rispetto al giorno precedente)
Lazio 7.250 (+38, +0,5% rispetto al giorno precedente)
Friuli-Venezia Giulia 3.156 (+8, +0,3% rispetto al giorno precedente)
Abruzzo 3.127 (+12, +0,4% rispetto al giorno precedente)
Puglia 4.348 (+11, +0,3% rispetto al giorno precedente)
Umbria 1.419 nessun nuovo caso
Bolzano 2.575 nessun nuovo caso
Calabria 1.140 (+2, +0,2% rispetto al giorno precedente)
Sardegna 1.345 (+1, +0,1% rispetto al giorno precedente)
Valle d’Aosta 1.163 (+3, +0,3% rispetto al giorno precedente)
Trento 4.312 (+9, +0,2% rispetto al giorno precedente)
Molise 401 (+15, +3,9% rispetto al giorno precedente)
Basilicata 389 (+2, +0,5% rispetto al giorno precedente.