Il social network Facebook nella mattinata dello scorso 2 maggio 2020 ha riscontrato qualche problema riguardante l’accesso attraverso la propria applicazione desktop.

Non possiamo parlare di un vero e proprio down, anche perché l’applicazione per dispositivi mobili non ha creato alcun problema a nessun utente, a differenza di quella desktop. Scopriamo insieme cosa è successo e se il problema è stato risolto.

 

Facebook: in down l’applicazione desktop della piattaforma

Il social network di Menlo Park ha smesso di funzionare per un certo periodo di tempo su desktop. Moltissimi utenti, non solo in Italia, hanno segnalato problemi durante il login. Le anomalie riguarderebbero l’accesso, gli utenti che hanno provato ad accedere alla piattaforma hanno riscontrato dei seri problemi a farlo. Al posto della bacheca con lo stream dei propri post, ci sarebbe una pagina bianca che di fatto, non contiene alcuna informazione.

Il servizio Downdetector ha segnalato problemi lo scorso 2 maggio 2020 che sono continuati anche per quasi tutta la giornata di ieri, domenica 3 maggio 2020. Come anticipato precedentemente, non si tratta di un down diffuso, ma le difficoltà si sono presentate davanti ad un numero comunque elevato di utenti, che sono abituati ad accedere all’applicazione tramite desktop.

Una soluzione per tornare a visualizzare il proprio profilo è stata quella di inserire, nella barra degli indirizzi del proprio browser, l’indirizzo mobile della piattaforma, ovvero m.facebook.com. In questo caso la fruizione dei contenuti era garantita. Nella giornata di ieri sono continuati i problemi per la piattaforma anche se è sembrata più chiara la natura del problema. Gli utenti che accedono al social da desktop ma con login già attivo continua a visualizzare il suo profilo e può fare qualsiasi azione prevista dalla piattaforma.