E’ evidente il calo di performance sia per quanto concerne la velocità di download che per quella di upload che, seppur registrando cali evidenti sia in termini assoluti che in termini percentuali, si mantengono su valori accettabili. Segnale che si traduce in una sostanziale tenuta della rete internet nazionale in un periodo di enorme traffico dati, mai affrontato prima, vista l’eccezionalità della situazione.  Discorso a parte merita la latenza media (ping): la latenza o ping è il tempo che intercorre tra la richiesta di un dato (input) e la ricezione della risposta (output). E’ un parametro fondamentale nel calcolo delle performance delle connessioni: bassi valori della latenza consentono di poter effettuare videochiamate, giocare online, effettuare chiamate voip. Connessioni con velocità molto alte ma con latenza alta sono meno performanti ed usabili di connessioni con velocità più basse, ma con latenze inferiori (meno di 25ms).

L’osservatorio statistico Speed Test di Komparatore.it, portale dedicato alla comparazione tariffaria che mette a disposizione degli utenti un pratico strumento di verifica della velocità delle connessione internet (Speed Test), ha rilasciato i dati relativi al trimestre Febbraio/Aprile 2020.

L’elaborazione è il risultato dei dati raccolti dai test della velocità internet eseguita dagli utenti. In totale nel trimestre Febbraio/Aprile 2020 sono stati eseguiti 127.942 speed test, ovvero: 27.276 a febbraio, 42.245 a marzo, 58.421 ad aprile. Qui in basso ecco i dati dei test.

E’ evidente il calo di performance sia per quanto concerne la velocità di download che per quella di upload che, seppur registrando cali evidenti sia in termini assoluti che in termini percentuali, si mantengono su valori accettabili. Segnale che si traduce in una sostanziale tenuta della rete internet nazionale in un periodo di enorme traffico dati, mai affrontato prima, vista l’eccezionalità della situazione.

blank

Discorso a parte merita la latenza media (ping): la latenza o ping è il tempo che intercorre tra la richiesta di un dato (input) e la ricezione della risposta (output). E’ un parametro fondamentale nel calcolo delle performance delle connessioni: bassi valori della latenza consentono di poter effettuare videochiamate, giocare online, effettuare chiamate voip. Connessioni con velocità molto alte ma con latenza alta sono meno performanti ed usabili di connessioni con velocità più basse, ma con latenze inferiori (meno di 25ms).