zoom trucchi

Vi abbiamo parlato più volte di Zoom nei nostri articoli perché sta diventando l’app del momento per numero di download e utenti connessi mensili. Il servizio di chat e videochiamate sta riscuotendo il favore degli smart worker così come di studenti e professori alle prese con l’organizzazione di una didattica a distanza.

Ma esistono però numerose funzioni e trucchi che l’utente medio non conosce su Zoom e, sebbene padroneggiarli potrà sembrare complicato, l’app offre una serie di opzioni utili a rendere le vostre attività ancora più stimolanti e ricche di spunti.

Se puntate a rendere la videochiamata molto più professionale, volete registrare delle sessioni o personalizzare la conversazione video a seconda delle alternative disponibili, di seguito vi spieghiamo come.

 

Zoom: 10 trucchi per usare opzioni e funzioni nascoste al meglio

  1. Cambiare lo sfondo delle videochiamate. Sull’app possiamo virtualmente mettere come sfondo ogni tipo di scenario o ambiente che ci piace personalizzando lo sfondo delle chiamate. Basta andare su Impostazioni -> Sfondo virtuale e poi selezionare o caricare l’immagine preferita. Un tool ideale per fare delle videochiamate senza che gli utenti vedano cosa c’è dietro di noi.
  2. Disattivare l’audio e la videocamera automaticamente. Durante meeting o lezioni di gruppo non c’è necessità di tenere attivo il microfono e la fotocamera del vostro dispositivo. Basta andare su Impostazioni -> Audio -> Disattiva microfono quando partecipi a una riunione o Impostazioni -> Video -> Disattiva video quando partecipi a una riunione. In questo modo potrete muovervi o parlare in casa liberamente.
  3. Gestione del microfono con la barra spaziatrice. Funzione comoda su PC per attivare e disattivare il proprio microfono a piacimento, per farlo vi basterà cliccare più volte la lunga barra senza dover ogni volta usare l’icona.
  4. Come mandare reaction su Zoom. Similmente alle icone di reazione o emotive di Facebook, anche su quest’app potete comunicare in maniera non verbale i vostri pensieri. L’emoji dimostrerà la partecipazione ai contenuti del video senza interrompere l’interlocutore sparendo dopo 5 secondi.
  5. Comandi rapidi da tastiera. Zoom offre una serie di scorciatoie e comandi rapidi da attivare su tastiera di cui vi riportiamo alcuni dei più utilizzati:
      1. Alt+F1: attiva il video nelle riunioni per gli spettatori;
      2. Alt+F2: rimanda alla galleria video in un meeting;
      3. Alt+F4: chiude la finestra attuale;
      4. Alt+V: fa partire o mette stop a un video;
      5. Alt+A: attiva o silenzia un audio;
      6. Alt+M: silenzia o attiva l’audio per tutti i partecipanti tranne che per chi ha organizzato la videochiamata;
      7. Alt+S: permette di condividere o meno il vostro schermo.
  6. Attivare la Gallery View per i partecipanti. Questa opzione permette di vedere tutti i partecipanti anziché la sola persona che parla, ed è una funzione tra le più utilizzate nelle videochiamate di gruppo. Per attivare l’opzione si deve cliccare sulla scheda di visualizzazione in alto a destra indicata da Gallery View.
  7. Nascondere gli utenti senza webcam attiva. In chiamate molto numerose, per evitare distrazioni si possono nascondere le finestre degli utenti che non partecipano con webcam attiva. Basta andare su Impostazioni -> Video -> Riunioni -> spuntare Nascondi partecipanti non video (Settings -> Video -> Meetings -> Hide non video participants.
  8.  Come condividere lo schermo con Zoom. Una delle funzioni da sempre più utilizzate in queste app è sufficiente attivarla cliccando l’icona della condivisione schermo sulla barra in basso alla videochiamata.
  9. Filtro bellezza su Zoom. come accade per molte app di gestione foto, anche su Zoom potete usare il filtro bellezza per levigare il vostro aspetto e apparire più belli e tonici. Per attivarlo su Zoom, cliccate sulle impostazioni video e sotto la voce “My Video”, spuntate la casella “Touch Up My Appearance”.
  10. Come registrare la videochiamata su Zoom. Come sappiamo l’app permette di registrare la riunione virtuale sul proprio PC nella versione desktop. I file video registrati possono essere poi usati come meglio credete. La registrazione si attiva andando su impostazioni (Settings -> Recording). Quando organizzerete una videochiamata, cliccate l’icona di registrazione in basso nella barra comandi.