Samsung Galaxy Z Flip 5G

Per il 2020 il produttore sudcoreano Samsung ha portato la sua nuova idea di smartphone pieghevole con l’arrivo ufficiale del Samsung Galaxy Z Flip. Questo device è stato distribuito sul mercato solamente in versione 4G, forse per mantenere il prezzo non troppo elevato e per ridurre i consumi energetici. Nonostante questo, sembra che l’azienda sia pronta a portare questo device anche in versione 5G.

 

In arrivo lo smartphone pieghevole a conchiglia di Samsung in versione 5G

Il noto portale Sammobile ha svelato questa importante novità riguardante l’ultimo smartphone pieghevole di Samsung. Per questo nuovo anno, l’azienda sudcoreana ha già dichiarato il suo interesse per presentare nuovi smartphone tutti con supporto alle nuove reti di quinta generazione. L’azienda è interessata a portare la nuova connettività anche sui dispositivi di fascia media e nei suoi piani ci sarà anche l’ultimo smartphone pieghevole.

La decisione di non portare subito sul mercato il Samsung Galaxy Z Flip con supporto al 5G può essere stata dettata per svariati motivi. Come già accennato, Samsung potrebbe aver voluto contenere il prezzo di vendita del terminale che, già di per sé, è ovviamente proposto ad un prezzo comunque alto data la sua unicità dal punto di vista del design. Poi sarà sicuramente entrata in gioco la questione autonomia: la batteria presente sul device è pari a 3300 mAh e con il supporto al 5G non avrebbe garantito buoni risultati.

Al momento sul portale Sammobile non è presente nessun riferimento ad una eventuale data di presentazione di questa nuova variante 5G del pieghevole di Samsung. Sappiamo però che, almeno all’inizio, questa versione verrà distribuita soltanto presso alcuni mercati dove viene sfruttata la connettività 5G.