Diesel e auto elettriche: ecco quale conviene scegliere e perché

Ogni utente che si ritrova in procinto di acquistare un’auto, prende la sua decisione in merito a determinati aspetti. Questi possono essere rappresentati dal prezzo, dalla cilindrata del veicolo, dal modello ma anche dalla motorizzazione. Quella diesel, secondo quanto riportato, risulta ancora una delle più scelte.

L’elettrico ha compiuto certamente passi da gigante, ma tuttora non convince ancora gli automobilisti per determinati aspetti. Ne sono stati individuati 5 per i quali sarebbe più comodo scegliere un’auto diesel.

 

Diesel contro l’elettrico: gli utenti che devono acquistare un’auto hanno 5 motivi per scegliere il motore a gasolio

Ci sono alcuni motivi secondo i quali acquistare un’auto diesel potrebbe rivelarsi una scelta saggia. Eccoli in breve:

  1. Il costo di listino dell’auto: un’auto diesel costa tendenzialmente meno di una qualsiasi auto ibrida o solo elettrica. Questo è un’aspetto molto valutato dagli acquirenti.
  2. I costi di manutenzione di un’auto elettrica: pezzi di ricambio e manodopera sono certamente meno costosi sulle auto a gasolio. Le auto elettriche necessitano di personale ancora più specializzato e di pezzi di ricambio molto costosi.
  3. Scarsa reperibilità di colonnine di ricarica: le auto elettriche, nonostante la loro graduale espansione, non trovano appoggio nelle colonnine di ricarica. Queste non sono distribuite equamente sul territorio.
  4. Costo del rifornimento: in determinate situazioni il costo del rifornimento di un’auto diesel può costare meno rispetto ad un’auto elettrica.
  5. Inquinamento a fine ciclo vitale: un’auto elettrica inquina meno di un’auto diesel, ma alla fine del suo ciclo vitale, con la sua rottamazione, lascerà materiali da smaltire molto più “ingombranti” di un’auto a gasolio.