Auto elettriche: la verità sul pericolo di esplosione temuto dagli utenti

Il futuro delle automobili è certamente affidato alle auto elettriche, le quali stanno prendendo sempre più piede in ogni parte del mondo. Sono tanti i colossi che si occupano di questo nuovo fenomeno che darà vita ad una nuova era nel mondo dei veicoli. Questi fanno a gara a chi lancia l’automobile che consuma meno e che allo stesso tempo inquina meno. 

Secondo le statistiche però la maggior parte degli utenti resta scettica, visto che la scelta cade ancora sul benzina o sul diesel. Le auto elettriche si stanno diffondendo molto rapidamente, anche se in maniera più spedita nel nord Europa. Qui infatti ci sono molte più condizioni per avere un’automobile elettrica, come ad esempio le colonnine sparse lungo tutto il territorio per la ricarica. A fungere da deterrente per l’acquisto di un’auto elettrica è stato poi un incidente verificatosi qualche tempo fa.

 

Auto elettriche: alcuni utenti sono ancora convinti che possono esplodere da momento all’altro

Molti utenti hanno ancora paura di salire sull’auto elettriche, a causa soprattutto di un evento verificatosi qualche tempo fa. Come tutti sapranno è capitato che un auto di casa Tesla è caduta vittima di un incidente. Questa ha infatti preso fuoco irrimediabilmente fino alla distruzione totale del veicolo.

A colpire è stata la difficoltà nel domare le fiamme, visto che il pacco all’interno del quale erano rinchiuse le celle della batteria era sigillato talmente bene da essere difficilmente raggiungibile dall’acqua. Si è trattato però di un caso isolato, il quale potrebbe certamente ripetersi ma con la stessa frequenza con la quale prende fuoco un veicolo ordinario.