cellulariLa ricerca dei vecchi telefoni cellulari non finisce mai e le persone amanti del collezionismo continuano ad essere alla ricerca dei vecchi modelli sviluppati dalla Motorola, dalla Nokia, o dall’Ericsson tra gli anni ’80 e gli anni 2000.

Nel mondo del collezionismo ci sono tanti modelli che hanno un valore economico incredibile perché vantano delle caratteristiche che hanno segnato il mondo delle telecomunicazioni. Alcuni, incredibilmente, valgono più di uno smartphone attualmente in commercio se le condizioni sono ottime e sono completi di tutti gli accessori.

Cellulari che valgono una fortuna: ecco quali sono i modelli da vendere assolutamente

Tra i modelli da vendere assolutamente spicca quello della Nokia, il Mobira Senator sviluppato alla fine degli anni ’80. È molto ricercato dai collezionisti perché è il primo cellulare sviluppato dall’azienda telefonica e anche se dalle dimensioni molto grandi ha un valore economico attuale di 1.000,00 Euro.

Un altro modello che ha un valore economico di 1.000,00 Euro e il primo modello sviluppato dalla Motorola, il DynaTAC 8000X. Trattasi di un cellulare molto ricercato e molto difficile da trovare per i pochi esemplari rimasti nel mondo.

Ad avere un valore economico incredibile, ancora più alto degli ultimi appena descritti, è il T10 sviluppato dall’Ercisson. I collezionisti sono alla ricerca di questo modello perché è il primo esemplare in commercio negli anni ’90 con uno sportellino che ne copre i tasti. Attualmente, se le condizioni sono ottime e completo di tutti gli accessori, ha un valore economico di 2.000,00 Euro.

Per conoscere il valore economico di un vecchio modello conservato è possibile effettuare una ricerca in rete o fare un giro nelle varie aste online.