ford-renaultTanti modelli di auto difettose nel mondo, secondo una stima trapelata in rete, infatti, brand del calibro di Renault, Toyota, Honda e Ford sarebbero sotto accusa per aver messo in commercio oltre 6 milioni di mezzi con problematiche di vario tipo.

Di Renault Ford ne abbiamo già parlato in passato, con la casa francese alcuni modelli presentano un eccessivo consumo di olio ed una più rapida usura del motore. Tutto porterebbe quindi a dover ricorrere ad una riparazione anticipata da svariate migliaia di euro. Per Ford la situazione è ancora più preoccupante, i poli delle batterie sarebbero difettose, comporterebbero una fuoriuscita di acido, il probabile cortocircuito ed il conseguente incendio del mezzo stesso. Se volete scoprire quali sono i modelli coinvolti, collegatevi subito a questo link.

 

Auto difettose: i danni per Toyota e Honda

Parlando invece di Toyota, secondo quanto appreso si bloccherebbe il meccanismo di apertura dell’airbag, ciò porterebbe quindi ad una pressione eccessiva in fase di apertura, con la rottura del package metallico in tantissimo pezzi che andrebbero ad inondare l’abitacolo, mettendo in serio pericolo l’incolumità degli utenti. I modelli coinvolti sono abbastanza recenti, parliamo di Corolla commercializzate dal 2011 al 2019, di Matric dal 2011 al 2013 o di Avalon dal 2012 al 2018.

Honda, infine, avrebbe alcuni problemi con i sistemi di sicurezza di automobili dello scorso millennio, una interferenza elettrica ne impedirebbe la corretta apertura, andando ad obbligare l’utente all’installazione di un filtro aggiuntivo. I modelli sono comunque Accord, Odyssey, EV Plus, CR-V e Civic commercializzati non più tardi del 2001.