YouTube Music: da ora potresti caricare la tua libreria musicale

YouTube Music sta crescendo sempre di più e forse sarà disponibile aggiungere le proprie librerie musicali. Google Play Music potrebbe essere chiuso.

Google ha trascorso gli ultimi due anni fondendo elementi di Google Play Music in YouTube Music , ma un’assenza è stata un rompicapo per alcuni: il cloud locker che ti consente di riprodurre i brani caricati dove preferisci. Tuttavia, potrebbe non essere necessario rinunciare a tale praticità nel prossimo futuro. Due fonti di 9to5Google affermano che Google sta testando una beta interna di YouTube Music che supporta l’armadietto. Potrebbe esserci un lancio pubblico “prima piuttosto che dopo”, con i devoti di Google Play Music che hanno chiesto di importare le loro collezioni entro pochi mesi.

YouTube Music: questo potrebbe essere un possibile arresto di Google Play Music

Potrebbe anche rappresentare una delle ultime mosse prima dell’arresto di Google Play Music. Uno dei suggeritori ha indicato che Play Music potrebbe chiudere “completamente” nella seconda metà del 2020. Google ha da tempo indicato che avrebbe piegato Google Play Music in YouTube Music una volta portate le funzionalità principali e quella transizione appare a portata di mano.

Non c’è garanzia che le cose accadranno come riportato. Google inizialmente sperava di spostare gli utenti nel 2019, ricorda. Sarebbe tempestivo se lo facesse, intendiamoci. YouTube Music e Premium hanno un totale di 20 milioni di abbonati. Queesto numero salterà in modo significativo se Google si converte in Play Music, per non parlare del fatto che attrae quei potenziali clienti che desiderano accedere alle loro collezioni personali.