Mancano ormai poche settimane all’inizio della fiera mondiale del Mobile World Congress 2020 e durante questo evento ci saranno numerose aziende del settore mobile. Tra queste, ci sarà l’azienda giapponese Sony che porterà in veste ufficiale alcuni nuovi smartphone, come ad esempio il futuro Sony Xperia 1.1 (o Sony Xperia 5 Plus). Di quest’ultimo sono già cominciati i primi rumors e renders, e ora abbiamo delle nuove informazioni riguardanti il suo comparto fotografico.

 

Sony Xperia 1.1: ecco i dettagli della penta camera posteriore

Il prossimo flagship di casa Sony è già apparso online in alcune immagini renders che ci hanno mostrato la presenza sul retro di una penta camera posteriore. Ora, come già accennato, sono arrivati i primi dettagli riguardanti i sensori fotografici. Stando a quanto trapelato, il nuovo Sony Xperia 1.1 avrà un sensore fotografico principale da 64 megapixel e una lente periscopica stabilizzata otticamente. Ad accompagnare questi sensori, dovremmo trovare anche due sensori fotografici da 12 megapixel (di cui uno grandangolare) e un sensore ToF 3D. Insomma, si tratta senz’altro di un comparto fotografico molto curato e interessante, anche se bisognerà vedere cosa presenteranno le varie aziende competitors del settore.

Questo nuovo device rappresenterà per l’azienda lo smartphone top di gamma che dovrà competere con rivali come i nuovi Samsung Galaxy S20 e i nuovi OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro. Sotto il cofano di questo terminale, infatti, batterà il potente processore di casa Qualcomm, ovvero il SoC Snapdragon 865. Come altra caratteristica importante, sarà poi presente il supporto alla connettività 5G (una feature ormai quasi obbligata per gli smartphone top di gamma del 2020).