Enel e contatori: clamoroso, truffe per azzerare le bollette

Il mondo gira purtroppo intorno anche alle tante truffe, e non importa se queste arrivino sui telefoni o magari su altri aspetti della vita di tutti i giorni. In molti si giustificano parlando della tassazione che in Italia soprattutto risulta altissima, ma tutto ciò non può certamente lasciare indietro problematiche come ad esempio quelle in merito all’energia.

Sono infatti troppe le persone che al giorno d’oggi continuano a manomettere i propri contatori della luce o del gas. Lo scopo è ovviamente quello di diminuire i costi in bolletta e risparmiare così tanti soldi durante un anno truffando lo Stato e le aziende fornitrici. Le operazioni degli scorsi mesi proprio a Roma avevano portato a galla tutti gli altarini che nascondevano una fitta rete di manomissioni proprio sui contatori. Ora, secondo fonti ufficiali, sembrerebbe che la situazione stia continuando.

 

Contatori modificati: ecco come le persone riuscivano a ribassare i costi della propria bolletta arrivando anche ad annullarli totalmente

Sono davvero tante le persone che ogni giorno pensano di modificare il proprio contatore per evitare di pagare grosse cifre in bolletta. Questo tipo di pratica è ovviamente illegale, e lo Stato sta attivando tutti i propri mezzi per provare a distruggere tale fenomeno.

Allo stesso tempo c’è da dire che negli ultimi giorni oltre 10 persone sono state tratte in arresto proprio per questo reato. Dopo alcune perquisizioni personali e locali sono stati rinvenuti infatti dei contatori pronti ad essere sostituiti, punzonatori e rilevatori. In questo modo sono tantissime le persone che sono riuscite a pulitura a non pagare neanche un solo euro.