smartphone-mercato-dispositivi-usati

Molti smartphone presenti in commercio hanno prezzi da capogiro. Se pensiamo che un device top di gamma ormai supera i 1000 Euro al lancio, non c’è da meravigliarsi che i prezzi siano aumentati nel settore dei device top di gamma e Premium. Il primo telefono che ha portato avanti questo mood è stato proprio l’iPhone X nel 2017, con un costo che superava il migliaio di dollari, e di conseguenza, di Euro in Europa.

Da lì però, molti produttori hanno alzato il valore medio dei nuovi smartphone nel settore. Pensiamo al Samsung S10 Plus, o al Note 10Plus, ma ancora. OnePlus ha portato i suoi dispositivi a prezzi simili a quelli della concorrenza, perdendo quindi una delle caratteristiche principali che contraddistinguevano il Brand.

 

Gli smartphone Premium e top di gamma

 

Parliamo ora di alcuni modelli di telefoni che sono più unici che rari a causa dei particolari estetica o per le componenti che posseggono. Il primo che analizziamo è il Vertu Signatue Diamond, un device sul quale sono presenti platino e diamanti e che ha un costo di oltre 88.000 dollari in edizione limitata, con soli 200 esemplari in tutto il globo.

Alla cifra record di 300.000 dollari troviamo il Black Diamond VIPN, il quale presenta una serie di specchi, led e diamanti ad impreziosire il tutto. Con il Mobiado Grand 7 invece, la personalizzazione estetica è massima e i prezzi partono da 2700 Euro. Citiamo infine il Caviar 3310 “The Last Emperor”, la riedizione del classico Nokia 3310 che ha fatto la storia della telefonia mobile negli anni 2000, in una particolare rivisitazione per la commemorazione dello Zar Nicola II di Russia.