Huawei Mate 20

Nonostante il 2020 sia ormai alle porte, un’ulteriore novità è arrivata oggi. Finalmente anche Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro hanno ricevuto le patch di sicurezza del mese di dicembre 2019.

Si tratta di un ultimo aggiornamento software per il 2019, che riguarda soprattutto la sicurezza, punto fondamentale negli ultimi mesi. Scopriamo insieme tutte le novità dell’aggiornamento in questione.

 

Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro ricevono le patch del mese di dicembre 2019

Nelle ultime ore è iniziata la distribuzione delle patch di sicurezza del mese di dicembre 2019 anche per gli smartphone Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro. La distribuzione avverrà sia per gli utenti che sono già dotati del firmware basato su EMUI 10 e Android 10, sia per chi fosse ancora fermo alla EMUI 9.1 ed Android 9 Pie.

Se avete già ricevuto l’aggiornamento in questione non vi resta che cliccare su “installazione” o “riavvia ora”. Gli esperti hanno lavorato soprattutto su due tipologie di errori. I primi riguardavano i bug in entrata, i secondi la visualizzazione anomala del display in diversi scenari. L’update include anche una serie di correzioni importanti e, nello specifico, quelle a 3 vulnerabilità di tipo critico, 24 alte e una di livello medio.

Come anticipato precedentemente, l’aggiornamento è già in fase di distribuzione globale, dopo una prima diffusione solamente in Cina. Per l’Italia il pacchetto giungerà nel giro di pochissime ore o giorni. I modelli interessati saranno ancora una volta quelli non brandizzati, mentre per gli esemplare serigrafati dagli operatori si dovrà attendere ancora un po’ di tempo, al momento indeterminato, per un aggiornamento correttivo. E voi l’avete già ricevuto?.