Facebook

Il social network Facebook ha recentemente lanciato una nuova funzione molto utile soprattutto per gli utenti “lamentosi” ma allo stesso tempo pigri. Più precisamente ora l’applicazione permette di segnalare un problema semplicemente agitando lo smartphone.

Negli ultimi giorni il colosso di Menlo Park si è nuovamente ritrovato all’interno di una bufera a causa dell’esposizione dei dati di milioni di utenti. Chissà se quest’ultimi apprezzeranno lo sforzo per la nuova funzione, oppure preferivano essere maggiormente protetti. Scopriamola insieme nel dettaglio.

 

Facebook: puoi segnalare un problema semplicemente agitando lo smartphone

L’applicazione Facebook è utilizzata ogni giorno da miliardi di persone nonostante sia ancora lontana dalla perfezione. Gli sviluppatori hanno però introdotto una nuova funzionalità molto interessante. Quest’ultima permette di segnalare un bug presente sulla piattaforma, semplicemente scuotendo il proprio smartphone. Funzione che sicuramente sarà apprezzatissima dagli utenti più pigri che però hanno intenzione di segnalare qualcosa che non va.

La possibilità è segnalata direttamente all’interno dell’applicazione con la scritta: “Agita il tuo telefono per segnalarci un problema“. La funzionalità, in realtà, non rappresenta ancora nulla di nuovo, la piattaforma di Zuckerberg, come tante altre applicazioni, dispone già dall’inizio di un sistema interno per la segnalazione di problemi. Si tratta più precisamente, di un canale diretto con l’azienda, che aiuta gli sviluppatori ad individuare il problema e quindi risolverlo.

Tendenzialmente solo una ristretta parte di utenti si prende la briga di segnalare un qualsiasi problema. Dopo che l’applicazione si chiude inaspettatamente, difficilmente un utente la riapre proprio per andare a segnalare il bug, proprio per non perdere del tempo nel farlo. Chissà che questa nuova funzione possa aiutare la piattaforma a risolvere più velocemente i problemi. Mi raccomando, segnalate!.