seat leon 2020

SEAT ha finalmente svelato la data di presentazione della quarta generazione della Leon: il prossimo 28 gennaio il marchio spagnolo darà seguito ai numerosi leak circolati sul web, con l’aggiunta di alcune chicche che faranno impazzire i fan.

La curiosità degli appassionati di SEAT Leon sarà solleticata da una tecnologia di illuminazione assolutamente innovativa, portando a un livello superiore il sistema Full LED che ne fece la prima auto nel 2012 a montarlo. Un primato che SEAT vuole mantenere mettendo al lavoro designer e ingegneri sul progetto per accentuare il nuovo linguaggio stilistico degli interni della nuova generazione di Leon.

 

SEAT Leon, il 28 gennaio sarà svelata la quarta generazione

Se nell’abitacolo saremo coccolati dalla tecnologia che si dipana lungo tutta la plancia e le portiere, la vettura integrerà la tecnologia Full LED anche lungo tutta la scocca esterna. Sul frontale ci saranno luci dinamiche in grado di rischiarare anche le strade più buie, mentre dietro la conformazione dei fari che attraversano tutta la larghezza dell’auto garantirà una visione unica. Il cambio di direzione sarà supportato da indicatori posteriori dinamici che non potranno essere confusi da chi vi segue aumentando la sicurezza.

Alejandro Mesonero Romanos, Direttore Design SEAT, ha condiviso con i social questo pensiero:una tecnologia di illuminazione avanzata è un fattore chiave per dare enfasi al design di un’auto. Nella nuova SEAT Leon, siamo stati capaci di raggiungere un effetto grandioso, per rafforzarne il carattere già marcato. Dentro, l’avvolgente luce ambiente posiziona la nuova Leon su un nuovo livello dal punto di vista di funzionalità ed estetica”.

Appuntamento al 28 gennaio dunque. Voi ci sarete?