iphone-2020-oled-apple-cina-vendite-diminuite-sconto-offerte-download-700x400

L’iPhone 11 ha iniziato bene il suo giro di vendite per Apple in Cina, così tanto che la società è tornata “in crescita” per la prima volta dopo un anno.  Tuttavia, secondo un analista, quel periodo di successo è stato breve. 

Gli ultimi dati raccolti dall’analista Suisse Matt Cabral suggeriscono che Apple ha registrato un notevole calo del 10,3% su base annua delle spedizioni di iPhone durante il mese di ottobre in Cina. A conferma della notizia, un precedente rapporto dell’analista Jun Zhang afferma che Apple sta tagliando la produzione di iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max del 25% per il trimestre in corso.

Apple rilascerà i suoi device 5G nel 2020

Un altro fattore degno di nota è il diverso ciclo di rilascio adottato da Apple quest’anno. Nel 2018, il gigante di Cupertino ha rilasciato iPhone XS e iPhone XS Max a fine settembre, ma ha ritardato l’iPhone XR a fine ottobre. Ciò ha creato una spinta che chiaramente non è stata ripetuta questa volta perché Apple ha deciso di rilasciare tutti i suoi modelli di iPhone 11 a settembre.

Si ritiene che le scarse prestazioni di Apple in Cina possano anche avere a che fare con il crescente interesse per il 5G. Gli smartphone dell’azienda sono compatibili solo con le reti 4G LTE, ma i consumatori locali stanno ora cercando di acquistare dispositivi per il futuro.

Apple sta lavorando sodo per risolvere questa situazione e si crede che rilascerà fino a quattro iPhone 5G il ​​prossimo anno, ma non dovrebbero debuttare fino a metà settembre. 

Inoltre, secondo quanto riferito, il marchio con sede nella Silicon Valley sta sviluppando quattro modelli di iPhone 12. L’iPhone 12 Pro Max dovrebbe essere il fratello più grande grazie al suo enorme display OLED da 6,7 ​​pollici con cornici più sottili.

Sarà accompagnato da un iPhone 12 Pro più piccolo che dovrebbe includere un display OLED da 6,1 pollici con le stesse caratteristiche. Entrambi i modelli potrebbero presentare una configurazione a tripla fotocamera sul retro, accompagnata da un nuovo sistema di rilevamento 3D più avanzato di Face ID. Il device più “economico”, invece, potrebbe chiamarsi iPhone 12 e potrebbe presentare un display OLED da 5,4 pollici.