Diesel ed elettirco surclassati dall'idrogeno: ma quando arriverà?

I nomi delle case automobilistiche che ogni giorno si sfidano lanciando nuovi veicoli sul mercato sono davvero tantissimi. Tutte stanno provando a riproporre motori diesel aggiornati insieme anche alla nuova dinastia di motori elettrici, i quali potrebbero in qualche modo rappresentare il futuro del settore. Allo stesso tempo c’è qualcuno che sostiene che l’idrogeno potrebbe diventare invece il carburante da battere nei prossimi anni.

In questi mesi sono arrivate tantissime dichiarazioni, le quali hanno fatto scalpore soprattutto per via delle persone che le hanno pronunciate. Nessuno sa tra gli utenti che attualmente ci sono già dei prototipi di auto ad idrogeno, ma nessuna di queste è stata fino ad ora portata su grande scala. Le motivazioni secondo i vertici sarebbero ovvie, dal momento che non sono ancora diffuse le risorse necessarie per l’alimentazione di tali veicoli.

 

Idrogeno e altri tipi di alimentazione, ecco cosa sostiene Felix Gress di Continental AG in merito al nuovo tipo di carburante

Hanno fatto davvero molto rumore le dichiarazioni di questi ultimi giorni da parte di Felix Gress, uno degli esponenti più importanti di casa Continental AG. Egli sostiene in maniera molto ferma che l’idrogeno potrà battere senza ombra di dubbio sia il diesel che tutti gli altri tipi di alimentazione compreso l’elettrico.

Il sorpasso avverrà entro il prossimo 2030, quando le cosiddette fuel cell saranno diffuse ampiamente su tutto il territorio. Stiamo parlando dei distributori di idrogeno che tuttora esistono in pochissime parti d’Europa. Questo significa che serve ancora del tempo affinché il progetto decolli in maniera stabile,