Sony Xperia 5 è la versione più compatta ma ugualmente premium del produttore nipponico. Si caratterizza per un form factor 21:9 che ha quel sentore cinematografico, e per un’anima dedicata al “videomaking” grazie all’applicazione di CineAlta preinstallata a bordo del device.

Estetica e design

Xperia 5, contrariamente a quanto abbiamo visto con il fratellone Xperia 1 qualche mese fa, presenta delle dimensioni più contenute, risultando così decisamente più piacevole ed ergonomico. Con 158 x 86 x 8.2 mm di spessore e soli 164 grammi di peso, ce lo si dimentica in tasca proprio per via della sua leggerezza. Bellissimo il display da 6.1 pollici in risoluzione 2520×1080 pixel, OLED e con una densità di pixel per pollice pari a 449. A proteggere il tutto troviamo un Corning Gorilla Glass 6 anteriormente e sulla back cover.

Il frame laterale sinistro è pulito e troviamo i vari pulsanti per il bilanciere del volume; mentre su quello destro il tasto per lo sblocco e blocco del device ed un dislocato tastino per l’accesso rapido alla fotocamera, oltre al lettore di impronte digitali. Avere così tanti tasti può risultare confusionario, eppure una volta abituati a ciò, difficilmente si torna indietro, soprattutto con un form factor così particolare e che fa innamorare ad ogni suo utilizzo. Forse un po’ meno al primo sguardo.

Connettività e batteria

La connettività è completa a bordo, dal WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, all’NFC, il Bluetooth 5.0 e la Type C 3.1. Ovviamente è IP68, quindi ottimo lavoro, Sony. Audio stereo e LED di notifica completano il tutto.

Parliamo ora di batteria: 3140 mAh possono sembrare pochini ad oggi, ed è vero. Diciamo che il device è un po’ energivoro e noi siamo riusciti giusto a fare 5 ore di schermo attivo. Troviamo però il supporto alla ricarica veloce con caricatori da 18W ma niente ricarica wireless.

Dotazione hardware

Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640 e 8 GB di Ram, con 128 GB di storage interno sono la classica configurazione che si trovava nei device top di gamma di un anno fa. Eppure il tutto non risulta “lento” (e ci mancherebbe). Il sistema gira fluido, complice una personalizzazione scarna ma elegante che offre Sony ad Android, che troviamo qui in versione 9 Pie, con un imminente Android 10 all’orizzonte. I giochi girano fluidi, ma è soprattutto grazie allo schermo che supporta l’HDR10 e la vibrazione adattiva che il deveice fa apprezzare le operazioni per cui è nato: godere di contenuti multimediali con la massima qualità audio-video possibile su uno smartphone. Effettivamente vedere un video, grazie anche alla forma 21:9, risulta essere piacevolissimo e la vibrazione della back cover ci fa immergere in ciò che vediamo in un modo mai visto prima d’ora. Molto buona la gestione del Dual Sim e la ricezione è sempre ottima.

Fotocamere

Veniamo al punto principale per cui si caratterizza il Sony Xperia 5: le fotocamere. La anteriore da 8 Megapixel f2 non è proprio il suo punto di forza, ma è comunque in linea con ciò che offre il dispositivo. Le fotocamere posteriori invece, con tre sensori da 12 Megapixel, regalano scatti e video (fino al 4K 30 fps) veramente buoni e in modalità: classica, wide e tele. Troviamo anche la stabilizzazione ottica che funziona molto bene ma non ci è piaciuta la gestione del bianco: spesso gli oggetti soffrivano di una pessima “aberrazione cromatica” e i colori tendevano ad essere falsati e innaturali.

Discorso a parte merita l’App di CineAlta, che ci permette di gestire di tutti i parametri in modalità PRO, come si avrebbe con una vera cinepresa. Ci saremmo aspettati il profilo S-Log a questo punto, peccato. Sarebbe stata una chicca non da poco, sicuramente molto apprezzata dai videomaker.

Conclusioni su Xperia 5

Sony Xperia 5 si presenta come un top di gamma compatto ma prestante e che si differenzia dalla concorrenza soprattutto per via di un design 21:9 che divide il mercato: o piace o non piace. Non ci sono vie di mezzo. L’azienda ha ribadito inoltre che intende perseguire questa strada, pertanto aspettiamoci di vedere anche i prossimi smartphone con questo rapporto di forma. A noi ci ha convinto, e a voi? Il prezzo è di 799,00 €, forse un po’ troppi, ma giustificati dal fatto che Xperia 5 è un vero gioiello per la fruizione di contenuti. Per chi volesse acquistarlo vi lasciamo il link qui. 

Sony Xperia 5

799.00
8.2

Design e materiali

9.0/10

Prezzo

7.0/10

Prestazioni

9.0/10

Funzionalità smart

9.0/10

Batteria

7.0/10

Pro

  • Qualità video e audio
  • Costruzione Premium
  • Qualità video con modalità CineAlta

Contro

  • HW datato
  • Esce con Android 9 Pie
  • Prezzo alto