Whatsapp privacy come spiare foto e video

Le norme relative al blocco di un un profilo su WhatsApp sono note alla stragrande maggioranza degli utenti. Molte persone, quando sono invischiate in una conversazione dai toni rigidi o dalle parole furenti, tendono ad eliminare ogni via di comunicazione con l’interlocutore. D’altronde per bloccare un contatto poco gradito bastano pochi secondi. 

 

WhatsApp, come riprendere i contatti con le persone che ci hanno bloccato

Se si ragiona in ambito squisitamente teorico, recuperare i contatti con una persona che ci ha bloccato è praticamente impossibile. Una volta partito il blocco, infatti, non è già possibile parlare in chat né tantomeno visualizzare la foto profilo di un diretto interessato.

Se si parla in termini pratici, invece, le cose sono su un piano differente. Tante persone si affidano, ad esempio, a quei numerosi tutorial sul web che spiegano come aggirare il sistema di blocco. La gran parte di questi tutorial però è pressoché inutile, specie quelli che richiedono il download di app esterne.

Per superare il blocco su WhatsApp basta mettere in pratica una soluzione semplice che presuppone un complice ed una chat di gruppo. Al complice sarà affidato il ruolo strategico di creare un gruppo il nostro profili e quello dell’utente da contattare. Come previsto dalle regole dei gruppi, sulle chat allargate il blocco perde ogni sua efficacia concreta.