airbus-a220

Dopo aver guadagnato notevole terreno su Boeing, Airbus svela al mondo il suo ultimo aeromobile. L’A220 in realtà non ha avuto una presentazione ufficiale, ma è stato furtivamente immortalato in un centro di verniciatura del Canada. Si tratta di un velivolo di piccole dimensioni, dotato di una serie di caratteristiche uniche nel suo genere.

Si tratta del primo A220 in circolazione, uscito dallo stabilimento della Air Canada a Mirabel. Non è strano sapere che il paese nord americano sarà il primo ad utilizzarlo, in quando il velivolo è stato sviluppato e progettato proprio li. Dicembre sarà il mese del suo debutto, seguito poi dalla consegna di altri 44 aeromobili nuovi di zecca.

Airbus A220: il piccolo aeromobile del futuro

La prima particolarità di un velivolo di questo genere sono le dimensioni, notevolmente più contenute rispetto ad un A320. Questo, unito a soluzioni innovative, permetterà di diminuire drasticamente le emissioni e il rumore emesso nelle varie fasi del volo. Anche la cabina è stata completamente ridisegnata, come è possibile osservare anche nelle fotografie.

Il piccolo A220-300 mantiene l’elevato comfort degli aerei Airbus ed è dotato di due classi come i fratelli maggiori. I posti a sedere saranno soli inoltre 137. Air Canada sostituirà completamente la sua flotta con i nuovi velivoli, guadagnandosi lo scettro di vettore meno inquinante. Inoltre sarà la prima compagnia al mondo ad avere una serie di aeromobili così giovani.

Dell’ordine iniziale di 530 velivoli, Airbus ne ha consegnati 94 e operano già su scala mondiale in moltissime rotte regionali e intercontinentali. L’ultimo nato del produttore europeo è uno degli aeromobili più versatili attualmente prodotti e questo è stato confermato dalla richiesta senza precedenti.