truffa foto profilo WhatsApp

Oggi è davvero possibile spiare il contatto Whatsapp di un’altra persona: esiste un trucco del tutto gratuito che vi consente di sbirciare all’interno del profilo di un’altro utente e scoprire eventuali tradimenti o informazioni sensibili.

Nonostante l’elevato livello di sicurezza che offre l’App, purtroppo è possibile riuscire a spiare il profilo di un’altra persona. Noi ci teniamo a specificare che un’azione simile è del tutto sbagliata sul piano etico e umano. Violare la privacy di una persona è una delle cose più tristi che si possa fare, soprattutto se a farne le spese è un qualcuno a noi caro o che diciamo di amare. E’ vero che spesso i tradimenti viaggiano anche sulle chat di Whatsapp, tuttavia, non è una cosa che ci sentiamo di consigliare.

Questo articolo nasce con lo scopo di INFORMARE l’utenza di un ipotetico rischio e della possibilità concreta che una persona a noi cara possa sbirciare all’interno delle nostre chat. Essendo una violazione della privacy noi non ci assumiamo la responsabilità delle azioni correlate alle informazioni scritte in questo articolo. Il nostro scopo è soltanto divulgativo, e non esortativo.

Come fanno le persone a spiare il profilo Whatsapp del partner?

Purtroppo il metodo è molto semplice e non ne esiste soltanto uno solo. Oggi vi parliamo delle cosiddette “App-Spia”, come ikeyMonitor e WhatsAgent. Ma cosa sono? Parliamo di software che tracciano l’attività delle vittime designate. La prima applicazione è un programma che costa circa 20 Euro mensili. Il secondo software è un file Log che viene salvato con tutti gli accessi della vittima sull’App. Si potrà sapere l’orario in cui è stata connessa all’applicazione,ma non le persone con le quali ha chattato. Non sarà possibile, fortunatamente, leggere i dettagli dei messaggi scambiati.