tim e google accordo sul cloud

Storico accordo tra TIM e Google Cloud per la creazione di una partnership strategica che permetterà all’operatore in blu di guadagnare una posizione predominante nell’erogazione di servizi Cloud ed Edge Computing in Italia. Con questo accordo, TIM di fatto amplia i suoi orizzonti operativi nel settore dei servizi Public, Private e Hybrid Cloud con un conseguente balzo in positivo dei ricavi.

Con Google Cloud c’è sopratutto un’intesa volta ad accelerare la digitalizzazione delle aziende italiane, dalla pubblica amministrazione alla grande industria. In ottica futura, TIM vuole supportare lo sviluppo del proprio business attraverso la costruzione di nuovi Data Center all’avanguardia e l’ampliamento del personale specializzato in servizi cloud.

 

TIM si allea con Google: in arrivo tante novità sul cloud e sul 5G

Prima ancora di questo accordo TIM è già un’azienda leader di mercato nei servizi ICT, ma il mercato italiano del cloud computing è in crescita, trainato dalla domanda di servizi integrati con nuovi prodotti e applicazioni legate allo sviluppo della rete 5G.

A tal proposito, Luigi Gubitosi, CEO dell’operatore, ha dichiarato:grazie alla partnership con Google, leader mondiale nell’innovazione, TIM conferma il proprio ruolo di riferimento a supporto del processo di innovazione tecnologica in Italia. Nei prossimi anni, Cloud ed Edge Computing rappresenteranno due dei mercati chiave che beneficeranno maggiormente dei nuovi prodotti e servizi abilitati dalla tecnologia 5G.

Alle dichiarazioni del manager italiano fanno da contralto quelle di Thomas Kurian, CEO di Google Cloud, che ha aggiunto:”non vediamo l’ora di lavorare con TIM per rafforzare il nostro contributo a supporto della trasformazione digitale delle imprese italiane.