xiaomi-redmi-8-8a-miui-11-10-android-10-9-pie
Gli smartphone entry-level recentemente rilasciati, Redmi 8 e Redmi 8A sono usciti subito con MIUI 10 basato su Android 9 Pie. Con l’imminente arrivo di MIUI 11, la società cinese ha promesso di iniziare il lancio in India il 13 novembre.

Oggi, all’improvviso, Xiaomi ha rilasciato l’aggiornamento nel paese. Ma a parte le modifiche specifiche della MIUI, si basa ancora su Android Pie. Il nuovo aggiornamento skin pesa 544 MB per Redmi 8A e 600 MB per Redmi 8. Entrambi gli aggiornamenti hanno il numero di versione 11.0.1.0.PCPINXM.

Redmi 8 e Redmi 8A con MIUI 11 disponibile

Entrambi gli smartphone sono esattamente simili quando si tratta di chipset e batteria. Tuttavia, ci sono alcune modifiche come l’assenza di uno scanner di impronte digitali sulla variante 8A. Nonostante ciò, crediamo che Xiaomi utilizzi la stessa base firmware per entrambi i device.

Se ti aspettavi di vedere questo aggiornamento MIUI 11 che porta Android 10 sugli smartphone entry-level, abbiamo alcune brutte notizie. L’aggiornamento si basa ancora su Android 9 Pie, ma non è una grande sorpresa, dopo tutto. Xiaomi tende a implementare nuove funzionalità MIUI senza la necessità di aggiornare la base Android. La società non si è espressa in merito al nuovo update di Android e non sappiamo quando sarà disponibile per alcuni dispositivi Xiaomi.

L’aggiornamento, comunque, include alcune funzionalità dirette al nuovo update di Android. Parliamo della tanto attesa (e richiesta) Modalità oscura a livello di sistema, di nuove risposte rapide, nuovi suoni naturali, allarmi e altro ancora. Ultimo ma non meno importante, include la patch di sicurezza di ottobre 2019 rilasciata da poco.