caricare-smartphone-di-notteSenza voler creare allarmismi di sorta diciamo che alcuni smartphone impazziti manifestano strani comportamenti nel corso della ricarica notturna. A fare le spese delle diverse situazioni impreviste sono gli utenti, peraltro responsabili di alcune abitudini deleterie che andrebbero eliminate. Si passa dalla rottura della batteria a vere e proprie esplosioni con tanto di incendi incontrollabili che ci mettono in pericolo. Ecco che cosa potrebbe succedere nel momento meno opportuno.

 

Smartphone in carica che vanno a fuoco: durante la notte potrebbe generarsi un incendio

I costruttori di smartphone si tutelano per la sicurezza predisponendo sistemi di sicurezza e batterie di test per saggiare la stabilità del componente batteria. Ad ogni modo vi sono delle situazioni esterne che possono provare un vero disastro. Il nostro dispositivo potrebbe rompersi o ancora peggio causare una disgrazia a causa di episodi che portano all’esplosione dei supporti.

Il recente caso della ragazza morta per aver ascoltato musica di notte con gli auricolari a telefono collegato al caricabatteria è solo l’ultimo di una lunga serie. A nulla valgono i consigli dei massimi esperti del settore mobile. Continuiamo a perseverare in abitudini malsane che gravano sulla nostra salute e su quella dei device mobili.

Il problema dell’autonomia si risolve spesso con la ricarica continuativa per lunghe ore durante la notte. Nelle ore più buie, durante il sonno, si rischia di perdere il controllo della situazione. Ambienti caldi e poco areati creano una cappa di calore attorno al dispositivo già sottoposto alla ricarica che aumenta la temperatura interna delle celle. Si crea quindi un ambiente ostile per la batteria, tanto che questa si gonfia ed esplode senza preavviso.

Si consiglia SEMPRE di fare ricariche mattutine e di prevedere un intervallo di carica che si mantenga tra il 15% e l’80% onde evitare il deterioramento delle componenti interne ed il rischio di esplosione. Si può portare al 100% soltanto in fase di calibrazione. Avete mai avuto problemi in tal senso? Spazio alle vostre passate esperienze.