oneplus-6t-aggiornamento-android

Novembre è iniziato da appena due giorni, ma ecco che OnePlus ha già iniziato a mantenere la promessa fatta ad ottobre. Di quale promessa di tratta? Di portare Android 10, e il relativo aggiornamento dell’interfaccia personalizzata OxygenOS, sulla serie OnePlus 6. Per ora solo uno dei due modelli sta ricevendo la patch, quello più recente ovvero il 6T. Non è una beta, sempre ad ottobre ne abbiamo viste diverse di queste, ma la patch ufficiale.

Come al solito, al momento il rilasciato è circoscritto. Sembra che solamente in Germania gli utenti abbiano iniziato a ricevere il tutto. Detto questo, cambiando la regione usando un VPN c’è la possibilità di anticipare i tempi e scaricare il pacchetto completo. Se aspettare non è un problema allora potete sembra rimanere in attesa per al massimo due settimane.

 

OnePlus 6T e l’aggiornamento ad OxygensOS 10: Android 10

Come ogni passaggio di build, l’aggiornamento porta con se tante novità. Tra tutte troviamo nuovi gesti per la navigazione e impostazioni avanzate per la privacy. Ancora una volta viene potenziata la modalità gaming grazie ad una visualizzazione particolare. La lista dei cambiamenti:

  • Nuova interfaccia UI
  • Potenziamento dei permessi per la localizzazione
  • Nuova possibilità di personalizzare le icone nei Quick Settings
  • Correzione di Bug
  • Miglioramento del sistema
  • Aggiunte nuove gestualità per lo schermo intero
  • Posizionamento in un unico posto dei giochi favoriti (nuova funzione Game Space)
  • Aggiunta la possibilità di bloccare i messaggi tramite parole chiave

Il perso di tutto questo è di appena 1,8 GB e come detto dovrebbe arrivare per tutti entro poco.