IPTV: utenti felicissimi, il servizio è tornato ufficialmente con WhatsApp

L’IPTV è stato un’onda perfetta da cavalcare per la pirateria, proprio come la migliore scelta dai surfisti. Questa è arrivata agli utenti in maniera abbastanza rapida, plagiando una popolazione intera e girando in tutto il continente.

Il nuovo metodo di trasmissione per la piattaforma pirata è diventato infatti un must tra le persone che avevano voglia di risparmiare. Nonostante le grandi piattaforme come ad esempio Sky offrissero ogni mese abbonamenti sempre più low cost, l’IPTV ha preso il sopravvento riuscendo a guadagnare tantissimi clienti ovviamente in maniera illegale. Solo qualche settimana fa c’è stato il blitz decisivo da parte della Guardia di Finanza che ha sgominato tantissime organizzazioni e distrutto i server che trasmettevano il tutto. Ora però tutto sembrerebbe essere stato ripristinato improvvisamente.

Per avere le migliori offerte Amazon con i migliori decoder Android legali e codici sconto, c’è il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: grazie a WhatsApp tutti gli utenti hanno ottenuto di nuovo i codici di accesso per usufruire del servizio

L’IPTV ha ricevuto un duro colpo proprio da parte delle Fiamme Gialle durante le scorse settimane. Questo però non ha per nulla avvilito le organizzazioni illegali che si sono subito rimesse in moto.

Infatti queste hanno generato nuovi codici di accesso alle piattaforme proprio per evitare che gli utenti si lamentassero dopo aver pagato la loro quota, anche se minima, mensile. Per diffondere tutti i codici è stato utilizzato WhatsApp, il social più utilizzato al mondo che ha diffuso tutto in breve tempo.